Privacy Policy

Grande successo per la cantautrice trevigiana Erica Boschiero al Festival Corde Libere al Teatro Geox di Padova sabato sera.

Nato dal bando “Fiori di parole in musica – omaggio delle giovani generazioni ad un grande poeta veneto” indetto dall’osservatorio regionale per le politiche sociali, il concorso ha selezionato dodici diverse proposte musicali, dodici giovani artisti che si sono cimentati con la messa in musica di una poesia veneta e hanno presentato le loro canzoni al grande pubblico del Teatro Geox accompagnati dall’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretta dal maestro Diego Basso.
La giuria, composta tra gli altri dal chitarrista Tolo Marton, il pianista e compositore Francesco Sartori e il giornalista del Gazzettino Giò Alajmo, ha decretato all’unanimità la vittoria di Erica Boschiero e della sua canzone “Balintondo del Batimarzo”. La canzone, tratta da una poesia di Gianluigi Secco (volto noto della televisione nonchè ex Belumat, con una meno conosciuta ma ben florida attività di poeta) racconta l’antica festa che in alcuni piccoli paesi ancora si celebra per l’arrivo della primavera. Dal rito di battere bidoni, suonare campanacci e catene, descritto dalla poesia, nasce la canzone, che con l’accompagnamento dell’orchestra si è trasformata in una festa danzante.
“Quello che più porto nel cuore è aver suonato con questa straordinaria orchestra – dice la Boschiero – è stato come un giro di giostra, appena scesa dal palco avrei voluto subito risalire”.
Come vincitrice della prima edizione di Corde Libere, Erica si esibirà a Marsiglia per l’iniziativa internazionale “Quartiers en Lettres Capitales” a fine mese e sarà chiamata a registrare, insieme agli altri dodici finalisti, la compilation ufficiale del festival.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Erica Boschiero

Official Website